Le nuove tecnologie per la didattica hanno un ruolo sempre più centrale nella scuola di oggi, non soloperchè viviamo in una società sempre più "digitale" e i nostri ragazzi sono a tutti gli effetti dei nativi digitali, ma perché la loro integrazione con le attività didattiche supporta una cambiamento profondo e radicale dei modelli di apprendimento e di insegnamento.

Un loro utilizzo pedagogicamente consapevole muove infatti la scuola verso la progressiva innovazione delle sue strategie, attraverso:

  • la trasformazione del modello trasmissivo della scuola verso modalità di apprendimento attivo e cooperativo
  • l'utilizzo delle opportunità offerte dalle ICT e dai linguaggi digitali per supportare nuovi modi di insegnare, apprendere e valutare, rappresentare la conoscenza, ampliare le fonti del sapere, condividere e comunicare
  • la creazione di nuovi spazi per l’apprendimento e il ripensamento degli spazi e dei luoghi in cerca di soluzioni flessibili, polifunzionali, modulari e facilmente configurabili in base all’attività svolta
  • la connessione tra i saperi della scuola e i saperi della società della conoscenza: l’espansione di internet ha reso la conoscenza accessibile in modo diffuso; non solo il patrimonio di fatti e nozioni (una volta monopolio esclusivo di pochi) oggi è aperto alla comunità e ai cittadini, ma la società contemporanea valorizza competenze nuove, difficilmente codificabili nella sola forma testuale e nella struttura sequenziale del libro di testo
  • lo sviluppo di una didattica incentrata sulle competenze e non solo sulle conoscenze
  • lo sviluppo del pensiero computazionale e del coding, l'alfabetizzazione digitale, l'uso consapevole e critico delle fonti e della ricerca di conoscenza
  • l'introduzione di nuove modalità e occasione per la didattica, mediante l'utilizzo di piattaforme digitali per l'apprendimento, la sperimentazione di flipped classroom, il lavoro in rete anche mediante la modalità Bring Your Own Device (BYOD)

LE STRATEGIE DEL NOSTRO ISTITUTO

Da diversi anni le scuole del nostro istituto si sono dotate di laboratori di informatica attrezzati per accogliere gli alunni a piccoli gruppi o a classi intere. Con il passare degli anni sono stati in parte aggiornati e si è resa disponibile la connessione ad internet via cavo e wireless, in modo da permettere agli alunni di incrementare l'utilizzo delle nuove tecnologie come strumento di apprendimento. Dall'anno scolastico 2013/2014 tutte le aule dell'istituto sono inoltre dotate Lavagne Interattive Multimediali (LIM), proiettori e PC portatili, che sono ormai diventati uno strumento di utilizzo quotidiano a supporto per la didattica, sempre più integrati con i materiali digitali a disposizione di studenti e docenti.

Attualmente la scuola la scuola è impegnata in un percorso di innovazione che si pone questi obiettivi:

  • la progressiva trasformazione delle aule in ambienti di apprendimento e aule laboratorio integrate dagli strumenti digitali e supportate da una connessione protetta che permetta la sperimentazione di attività basate sul principio del Bring Your Own Device: l'utilizzo dei devices personali degli studenti (smatphone, notebook, tablet) per attività didattiche attive e collaborative
  • la creazione di laboratori informatici portatili, che possano essere utilizzati in ogni ambiente in modo flessibile, all'interno di spazi di apprendimento polifunzionali e modulari
  • l'apertura di una piattaforma di e-learning che permetta di integrare la didattica in aula con nuovi spazi virtuali di condivisione e di lavoro cooperativo
  • lo sviluppo di attività didattiche incentrate sul coding, sulla robotica e sul pensiero computazionale
  • la formazione di tutto il personale per lo sviluppo delle competenze pedagogiche, didattiche e tecniche necessarie all'innovazine didattica 

LA TECNOLOGIA PER IL MIGLIORAMENTO DELL'ORGANIZZAZIONE SCOLASTICA

Già da qualche tempo la scuola si è dotata di un registro elettronico (che stiamo sviluppando al fianco della ditta che fornisce il servizio), strumento che è ormai entrato a far parte della quotidianità dei docenti e delle famiglie, migliorando la comunicazione e la fruizione dei servizi scolastici. Il sito web costantemente aggiornato e integrato con il registro (per gli avvisi, le circolari, la modulistica, etc.) rappresenta un ulteriore strumento fondamentale per un comunicazione più efficace ed efficiente. L'adozione della segreteria digitale sta inoltre supportando il progressivo processo di dematerializzazione delle attività amministrative, snellendo le pratiche ed aumentando l'efficienza e la trasparenza della scuola. L'adozione di un'apposita piattaforma contribuirà inoltre ad una comunicazione ancora più tempestiva e accessibile da parte di tutte le famiglie.

IL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE

Il processo di sviluppo della scuola è supportato dal Piano Nazionale per la Scuola Digitale, avviato dal ministero  cono lo scopo di finanziare le azioni di sviluppo, convogliando le risorse finanziarie, tecniche e umane necessarie.

Il Piano prevede azioni di finanziamento attraverso il Fondi Strutturali Europei (PON Istruzione 2014/2020), azioni di formazione del personale e di accompagnamento, oltre alla creazione di figure specifiche all'interno di ogni istituto (animatore digitale) e di un team per l'innovazione.

 

 

Piano Nazionale Scuola digitale

 Chi è l'Animatore digitale

 

STAFF PNSD

DIRIGENTE SCOLASTICO LENTINI SALVATORE
DSGA LAFFRANCHINI BORTOLINO

TEAM PER L'INNOVAZIONE TECNOLOGICA

ANIMATORE DIGITALE ZANNI MANUELA
DOCENTE GAZZOLA ANNA
DOCENTE
VERDELLI MATTEO
DOCENTE
TOGNOLA FRANCESCA
ATA BERTOLETTI ELENA
ATA COMBI LARA
ASSISTENZE TECNICO ROSSI MARINA

 

 


Pagine Correlate

     Nessuna pagina

Categorie

     Nessuna categoria